Slide background

Bancarelle della Solidarietà, concerti, Festa degli Auguri e inaugurazioni: torna, anche quest'anno, a Carpi, il Natale del Volontariato, il cartellone di appuntamenti proposto dalla Fondazione Casa del Volontariato, ente strumentale della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, per promuovere e sostenere le attività del vasto mondo del Terzo settore del territorio.

- Sabato 17 e domenica 18 dicembre, dalle 9 alle 19 sul rialzato di Piazza dei Martiri, saranno protagoniste le Bancarelle della Solidarietà, tramite le quali sarà possibile effettuare acquisti per finanziare le proprie associazioni di volontariato, oltre a informarsi sulle attività svolte dalle stesse.
In particolare domenica, per tutta la giornata, sarà servito vin brulè: il ricavato sarà devoluto in favore di Amo (Associazione malati oncologici).
- Lunedì 19 dicembre sarà inaugurata, alle 19 presso la Casa del Volontariato di via Peruzzi, la nuova sede della sezione carpigiana dell'Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), e per finire,
- mercoledì 21, alle 18, sempre presso la Casa del Volontariato, si terrà la tradizionale Festa degli Auguri, un momento di musica e convivialità nel corso del quale i volontari potranno ritrovarsi per ascoltare i canti delle Corali "Le Nuvole" e "Arcobaleno", e festeggiare insieme un anno passato a dedicare il proprio tempo e le proprie energie a favore degli altri e della propria comunità.
"Quello del Natale del Volontariato - commenta il presidente della Fondazione Casa del Volontariato Nicola Marino - è ormai un appuntamento consolidato, che la Fondazione supporta ogni anno per agevolare le associazioni nella loro opera di autofinanziamento e per comunicare a quante più persone possibili l'esistenza e le attività del non profit, che è vasta e articolata.
L'incontro con le associazioni durante la Festa degli Auguri rappresenterà poi un'occasione per fare il punto su quanto emerso dai vari incontri che il Consiglio direttivo della Fondazione ha tenuto nel corso dei primi mesi di insediamento con le realtà del Terzo settore, sia interne che esterne alla Casa, e di esporre quelle che saranno le attività e i temi in cui la Fondazione concentrerà i suoi sforzi nel 2017".
Words

Diocesi di Carpi

all rights reserved

powered by duemmeweb