Slide background

Museo Diocesano 18-19Uno spazio monumentale per accogliere e custodire il patrimonio artistico prodotto come espressione della fede dei nostri antenati. Ha riaperto nel pomeriggio di oggi, domenica 5 maggio, il Museo diocesano d'arte sacra "Cardinale Rodolfo Pio di Savoia" nella chiesa di Sant'Ignazio a Carpi. Alla cerimonia sono intervenuti il vescovo Francesco Cavina e il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, che nella mattinata ha presieduto la Santa Messa a Quartirolo per la professione solenne della clarissa suor Elena Balducci.

A loro si sono affiancati, Andrea Beltrami, direttore del Museo diocesano, Marco Soglia, responsabile dell'Ufficio ricostruzione della Diocesi di Carpi, e Palma Costi, assessore alla ricostruzione post sisma della Regione Emilia Romagna. Presenti le autorità civili e militari e quanti si sono adoperati per il restauro di Sant'Ignazio, in particolare i progettisti, fra cui l'architetto Anna Allesina dello Studio Arkè di Modena, Maria Grazia Gattari ed Emanuela Storchi, funzionarie della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, e i rappresentanti delle ditte esecutrici dei lavori.

Foto Paolo Leporati -->

Diocesi di Carpi

all rights reserved

powered by duemmeweb